Cosenza, 06/09/2017 - COMUNICATO STAMPA

MODA MOVIE l’8 SETTEMBRE AL FESTIVAL DEL PEPERONCINO DI DIAMANTE

Con il Festival del Peperoncino di Diamante, dal 6 al 10 settembre nella nota cittadina del Tirreno cosentino, ritorna il consueto appuntamento con Red Hot Dress Pepper, l’evento del circuito Trame di Moda volto a promuovere le creazioni dei fashion designer che hanno partecipato a Moda Movie, anche nelle passate edizioni.

Sul palco allestito a Diamante in piazza Municipio, venerdì 8 settembre dalle ore 21.30 sfileranno i preziosi abiti con lavorazione a mosaico delle vincitrici della 21esima edizione di Moda Movie Emanuela Errico e Maria Francesca Nigro, unitamente alle realizzazioni dei fashion designer finalisti Vincenza Lacava, Gian Luigi Calonico e Giovanna Bevacqua.

Non mancheranno i momenti musicali grazie alla presenza della cantante Carmen Cozzolino e del Giò Filice Quartet. Presenterà la serata Maria Carla Niccoli.

Red Hot Dress Pepper è parte del progetto Moda Movie, ideato e realizzato dall’associazione Creazione e Immagine presieduta da Sante Orrico.

 

 

 

 

Cosenza, 30/07/2017 - COMUNICATO STAMPA

PROSEGUONO GLI APPUNTAMENTI PER LA PROMOZIONE DEL VOLUME IL GUSTO DEL SUD

S’intitola “Il Gusto del Sud - Percorso sensoriale tra prodotti e piatti del Mezzogiorno d’Italia” il volume edito da Pellegrini curato dal direttore artistico di Moda Movie Sante Orrico e dalla figlia Paola, che ne ha seguito la revisione.

Un libro che tratta di gusto e di cibo ma anche di cultura e tradizioni, di salute e prevenzione, di eccellenze enogastronomiche e di turismo esperenziale, che nasce come costola della sezione Sapori Mediterranei che da ben 11 anni è parte integrante del progetto Moda Movie, avente fra i suoi obiettivi la valorizzazione del talento e del territorio.

Per “Il Gusto del Sud”, che si avvale di ben 81 contributi da parte di studiosi, giornalisti e chef di fama internazionale, dopo la prima presentazione avvenuta durante lo showcase Moda♥Cibo nel mese di giugno, ora prosegue la promozione nelle località marine e montane della nostra provincia.

Dopo Buonvicino, in occasione della manifestazione “Seduzione Gusto”, è stata la volta di Cetraro dove, presso l’hotel S. Michele, ha avuto luogo un incontro inserito nel programma del 50nnale dell’associazione Brutium - I calabresi nel mondo.

Alla presenza della presidente Gemma Gesualdi, si sono alternati nel racconto del contenuto del volume il direttore dell’UOC di Nefrologia di Cosenza Renzo Bonofiglio, l’esperto di turismo Dino De Santo e l’agronomo Francesco Perri, con il coordinamento della giornalista Antonietta Cozza.

I prossimi appuntamenti vedranno il presidente di Creazione e Immagine impegnato a Camigliatello il 21 di agosto e a Cariati il 23, con altre date in via di definizione.

 

 

 

 

 

 

Cosenza, 14/06/2017 - COMUNICATO STAMPA

FINALE MODA MOVIE 2017, VINCONO LE CALABRESI EMANUELA ERRICO E MARIA FRANCESCA NIGRO

Si chiude il sipario sulla 21esima edizione di Moda Movie dopo la serata Evento Moda svoltasi lunedì sera al teatro Rendano di Cosenza.

Un pubblico numeroso e partecipe ha seguito con attenzione tutte le fasi della serata che ha visto la passerella delle creazioni dei 15 finalisti provenienti da varie parti d’Italia e d’Europa.

Ad aggiudicarsi il premio Moda Movie 2017 sono state le stiliste Emanuela Errico, di S. Sofia d’Epiro (Cs), e Maria Francesca Nigro, di S. Benedetto Ullano (Cs), che in coppia hanno realizzato due preziosi abiti in cui il candore del tessuto mette in risalto la paziente lavorazione a mosaico fatta interamente a mano.

Seconda classificata la palermitana Federica Pensallorto, con due capi colorati e fantasiosi nei volumi che hanno riscontrato il favore della giuria, così come i due stilisti che si sono aggiudicati ex aequo il terzo posto, Marta Romano, di Termini Imerese, e Simone La Bella, di Messina, che hanno realizzato abiti originali e coreografici.

Il premio della giuria Junior è invece andato a Tara Ipavec, di Solkan (Slovenia), grazie ai suoi abiti ispirati alla Primavera di Botticelli.

Durante l’Evento Moda, condotto con garbo da Nino Graziano Luca e Valeria Oppenheimer, sono stati consegnati anche i premi “Special Award” a Eugenia Paulicelli, docente al Queens College di New York, “Press Award” a Simone Sbarbati, direttore del magazine “Frizzi Frizzi”, “Jaqueline” al giornalista Gustavo Marco Cipolla e “Cultura e Imprenditoria” all’Associazione Sud Italia Trapiantati (Asit), ritirato dalla presidente Rachele Celebre.

Grandi consensi ha ottenuto la collezione “Secret Garden” della stilista Giada Curti, fahion guest di Moda Movie 2017, omaggiata di un prezioso bracciale realizzato dall’orafo Gerardo Sacco.

Successo anche per la passerella della Sposa Etica di Cangiari, candida e raffinata, nuova collezione del brand rappresentato da Vincenzo Linarello.

Apprezzati anche i momenti musicali, con le sonorizzazioni dal vivo a cura del compositore Paolo Vivaldi e del musicista Kim Ree Hena.

Ottimi risultati anche per l’Evento Cinema, che ha preceduto la serata dedicata alla moda,  caratterizzato dalla visione di quattro corti realizzati da Danilo Amato, Erika Campisi e Anna Lucchino, Gregory Fusaro e Giuseppe Tigani, nella splendida cornice del Castello Normanno Svevo di Cosenza.

La serata, condotta con brio da Francesca Russo, ha visto la presenza della produttrice Maria Teresa Carpino, dello scrittore e regista Roberto Moliterni, del regista e sceneggiatore Italo Moscati, che ha ricevuto il Premio Cinema 2017, e del regista cosentino Andrea Belcastro, al quale è stato consegnato il Premio Cinema Young.

Suggestiva la passerella degli abiti eleganti e ricamati firmati della stilista libica Raja El Rayes; emozionanti i momenti musicali affidati ancora al compositore di colonne sonore Paolo Vivaldi.

Altrettanto apprezzati i workshop per studenti e finalisti e il convegno “Italia. La cultura della bellezza”, svoltisi al chiostro di S. Domenico l’11 e il 12 giugno, con relazioni di Fernando Miglietta, direttore di “Abitacolo”, Ludovico Pratese, storico d’arte, Liuba Popova, esperta di moda e docente della NABA di Milano, Hélèn Blignaut, scrittrice ed esperta di moda, dei docenti Unical Romeo Bufalo, Francesco Ceraolo e Marco Gatto, della storica dell’arte Anna Cipparrone, del regista Italo Moscati e dei già citati Eugenia Paulicelli e Simone Sbarbati.

Ancora un successo per l’associazione Creazione e Immagine guidata dal direttore artistico di Moda Movie Sante Orrico e dalla project manager Paola Orrico.

 

 

 

 

 

Cosenza, 08/06/2017 - COMUNICATO STAMPA

MODA MOVIE 2017, GRANDE ATTESA PER LE SERATE EVENTO CINEMA E MODA. DOMENICA AL CASTELLO SVEVO E LUNEDÌ AL TEATRO RENDANO

C’è grande attesa fra i 15 finalisti del concorso per fashion designers che lunedì prossimo, 12 giugno, dalle 20.30 si confronteranno in attesa di sapere il verdetto della giuria di esperti sul vincitore del premio Moda Movie 2017. Sarà ancora una volta il palcoscenico dello splendido teatro Rendano ad accogliere i defilè dei giovani protagonisti del progetto giunto alla 21esima edizione, ideato e organizzato dall’associazione Creazione e Immagine.

La serata Evento Moda, condotta da Nino Graziano Luca e Valeria Oppenheimer, sarà l’occasione per vedere gli abiti realizzati dai finalisti (2 ciascuno) sull’ispirazione del tema di questa edizione 2017, “Bellezza. Tesoro d’Italia”.

Special guest di quest’anno saranno la stilista Giada Curti, presente con la collezione primavera-estate “Secret Garden”.

Passerella speciale anche per Cangiari, primo marchio di moda etica di alta gamma in Italia, che presenta i preziosi capi della Sposa Etica.

Durante la serata verranno consegnati anche i premi Press Award, Special Award, Jacqueline e il premio Cultura e Imprenditoria.

Anche la serata Evento Cinema si presenta ricca di incontri interessanti. Domenica 11 giugno dalle 20.30 l’appuntamento è al Castello Svevo Normanno, per vedere i quattro corti realizzati dai filmakers Danilo Amato, Erika Campisi e Anna Lucchino, Gregory Fusaro e Giuseppe Tigani, nello spirito che anima Moda Movie di valorizzare il talento dei giovani.

A seguire la consegna dei Premi Cinema e Cinema Young 2017 in compagnia del regista e sceneggiatore Italo Moscati, della produttrice Maria Teresa Carpino, dello scrittore e regista Roberto Moliterni, della stilista Raja El Rayes e del regista Andrea Belcastro. Un gradito ritorno quello del compositore Paolo Vivaldi, presente in entrambe le serate con sonorizzazioni dal vivo di immagini tratte da alcuni dei suoi lavori.

Due eventi imperdibili per due giornate intense che annoverano anche i workshop per finalisti e stagisti e il convegno “Italia. La cultura della bellezza”, al chiostro di S. Domenico lunedì 12 giugno alle 11.30, con relazioni di Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza, Fernando Miglietta, direttore di “Abitacolo”, Ludovico Pratese, storico d’arte, e Liuba Popova, esperta di moda e docente della NABA di Milano.

 

 

 

 

Cosenza, 06/06/2017 - COMUNICATO STAMPA

GRANDE AFFLUENZA ALLO SHOW CASE “MODA ♥CIBO” MOLTO APPREZZATO IL VOLUME “IL GUSTO DEL SUD”

Grande partecipazione ieri a Cosenza, nell’antico chiostro di S. Domenico, alla presentazione della 21esima edizione di Moda Moda, il festival della moda, del cinema e delle arti che premia il talento dei giovani.

Un incontro che anticipa gli appuntamenti finali, condensati nelle giornate dell’11 e 12 giugno p.v., suddiviso in due parti distinte, la prima delle quali dedicata ai saluti istituzionali - grazie alla presenza del consigliere regionale Mauro D’Acri, del componente di Giunta della Camera di Commercio bruzia Pierluca Zasa, dell’assessore comunale Rosaria Succurro e della presidente dell’ASIT Rachele Celebre, tutti molto vicini ed estimatori del progetto dell’associazione Creazione e Immagine - e all’introduzione di questa edizione 2017 da parte del direttore artistico di Moda Movie Sante Orrico e della project manager Paola Orrico.

Fra un contributo e l’altro, introdotti dalla presentatrice e modella Francesca Russo, per la terza edizione dello showcase Moda♥Cibo, nella sala del suggestivo chiostro quattrocentesco hanno sfilato le creazioni dei due finalisti di Moda Movie 2016 Simona Surace e Natale Carmelo Mazzuca, seguite dall’anteprima della collezione Enrica BV della stilista Enrica Vadalà, il tutto impreziosito dagli Ori di Scintille Montesanto e dagli intermezzi musicali a cura di Alessandro Perciabosco.

Nella seconda parte dell’incontro si è parlato di sviluppo e turismo enogastronomico partendo dall’intervento del docente UniCal Tullio Romita, coordinatore del corso di laurea “Valorizzazione dei sistemi turistico-culturali”. Lo spunto è stato dato dalla pubblicazione del volume “Il Gusto del Sud”, curato da Sante Orrico e naturale evoluzione della sezione Sapori Mediterranei che da ben 11 anni è parte integrante del progetto avente fra i suoi obiettivi la valorizzazione territoriale.

Viaggio sensoriale fra i sapori e i saperi della tradizione culinaria meridionale, “Il Gusto del Sud” si avvale di ben 81 contributi da parte di studiosi, giornalisti e chef di fama internazionale, come sottolineato dall’esperta di enogastronomia Anna Aloi che ha coordinato gli interventi.

Un libro completo, che tratta di gusto e di cibo ma anche di cultura e tradizioni, edito da Walter Pellegrini, fra i relatori; uno spaccato delle specialità meridionali meta di percorsi turistici appositi, come affermato dall’esperto di turismo Dino De Santo, che rivaluta il rapporto fra cibo e salute attraverso le parole del direttore dell’UOC di Nefrologia Renzo Bonofiglio, da tempo impegnato negli studi che vedono nel cibo uno strumento di prevenzione.

A conclusione dell’incontro, non potevano mancare le degustazioni a cura delle aziende partner di Moda Movie, che hanno offerto i loro prodotti, e dell’istituto Mancini Tommasi di Cosenza, che ha dato la disponibilità di studenti e insegnanti per un momento di convivialità per i presenti.

 

 

 

 

Cosenza, 31/05/2017 - COMUNICATO STAMPA

MODA MOVIE 2017, LUNEDÌ 5 GIUGNO LO SHOW CASE “MODA ♥CIBO” E LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME “IL GUSTO DEL SUD”

A meno di due settimane dagli appuntamenti clou dedicati al Cinema e alla Moda, lunedì 5 giugno dalle 17.30 il chiostro di S. Domenico, in piazza T. Campanella a Cosenza, accoglierà la terza edizione dello showcase Moda♥Cibo durante il quale verrà illustrato nei dettagli il programma della 21esima edizione di Moda Movie.

Un’incontro che, com’è ormai tradizione all’associazione Creazione e Immagine, coniuga performance di moda - con l’anteprima della nuova collezione Enrica BV della stilista Enrica Vadalà, la passerella dei finalisti 2016 Simona Surace e Natale Carmelo Mazzuca e degli Ori di Scintille Montesanto - con gli intermezzi musicali di Alessandro Perciabosco e le degustazioni eno-gastronomiche per Sapori Mediterranei, a cura delle aziende partner di Moda Movie e dell’istituto Mancini Tommasi di Cosenza, il tutto coordinato dalla talentuosa presentatrice e modella Francesca Russo.

L’attenzione alle specialità gastronomiche del territorio sarà occasione per introdurre la pubblicazione curata personalmente dal direttore artistico di Moda Movie Sante Orrico cui hanno contribuito rinomati chef e imprenditori orgogliosi di rivendicare la qualità dei loro prodotti. Questo e molto altro è il volume “Il Gusto del Sud”: un viaggio fra i sapori e i saperi della tradizione culinaria meridionale, retaggio di una cultura antica che approda nelle linee nutrizionali moderne.

Del libro e dei suoi contenuti parleranno Paola Orrico, project manager di Moda Movie e redattrice del volume,  l’editore Walter Pellegrini, il docente dell’Unical Tullio Romita, il direttore dell’UOC di Nefrologia Renzo Bonofiglio, il presidente di Federalberghi Calabria Vittorio Caminiti e l’esperto di turismo Dino De Santo, guidati negli interventi dalla giornalista Anna Aloi.

L’ingresso è libero.

 

 

Cosenza, 26/05/2017 - COMUNICATO STAMPA

GIADA CURTI E LA SPOSA ETICA CANGIARI A MODA MOVIE 2017, ALTAMENTE QUALIFICATO IL PARTERRE DELLA GIURIA CHE DECRETERÀ I VINCITORI DELLA 21ESIMA EDIZIONE

Mentre proseguono le proiezioni dei film inseriti nella  rassegna cinematografica a cura di Loredana Ciliberto “1200 km di Bellezza - Il cinema racconta l’Italia” (ogni lunedì alle 20.15 al cinema Modernissimo di Cosenza), parte integrante del programma di Moda Movie 2017, si sta per entrare nel vivo di questa 21esima edizione che ha come fonte d’ispirazione il tema “Bellezza, tesoro d’Italia”.

Mancano pochi giorni all’appuntamento con Mod’Art Open Air quando, per il periodo dal 29 maggio al 9 giugno, le vetrine dei negozi più prestigiosi del centro cittadino accoglieranno in esposizione gli abiti dei 15 finalisti dell’apprezzato fashion contest.

Nel frattempo l’associazione Creazione e Immagine presieduta da Sante Orrico ha reso noti i nomi degli ospiti componenti la giuria che il 12 giugno al Teatro Rendano di Cosenza, durante l’Evento Moda, decreteranno i vincitori di Moda Movie 2017: Eugenia Paulicelli, docente di Italinistica e Letterature Comparate al Queens College di New York e direttrice della specializzazione in Fashion Studies; Hélèn Blignaut, scrittrice ed esperta di moda; Raja El Rayes, stilista; Vincenza Costantino, studiosa di arti performative; Italo Moscati, regista, sceneggiatore e critico teatrale; Gerardo Sacco, maestro orafo; Gustavo De Negri, imprenditore tessile; Vincenzo Linarello, presidente gruppo cooperativo Goel; Barbara Molinario, direttrice del mensile “Fashion News Magazione”; Francesco Ceraolo, docente di Teatro e Opera e Analisi del Film all’Università della Calabria; Simone Sbarbati, direttore del magazine “Frizzi Frizzi”; Gustavo Marco Cipolla, giornalista di moda; Aldo Nocentini, direttore commerciale Kemon; Stefania Fioravanti,  docente presso l’ITI Moda di Pordenone.

Al già nutrito parterre, che comprende il direttore artistico di Moda Movie Sante Orrico e la project manager Paola Orrico, va ad aggiungersi la stilista Giada Curti che, in occasione della serata conclusiva di Moda Movie,  porterà sul palco del teatro di tradizione cosentino i capi della sua collezione Primavera-Estate, denominata “Secret Garden”.

Passerella speciale anche per Cangiari, primo marchio di moda etica di alta gamma in Italia, che presenta i preziosi esemplari della Sposa Etica.

Lunedì 5 giugno dalle 17.30 presso il chiostro di S. Domenico, nel corso della conferenza di presentazione del progetto e in occasione dello showcase ModaCibo, verrà comunicato il ricco programma di Moda Movie 2017 nel dettaglio.

 

 

 

 

Cosenza, 08/05/2017 - COMUNICATO STAMPA

MODA MOVIE 2017, DA LUNEDI’ 8 MAGGIO LA RASSEGNA “1200 KM DI BELLEZZA - IL CINEMA RACCONTA L’ITALIA”

S’intitola “1200 km di Bellezza - Il cinema racconta l’Italia” la rassegna cinematografica che ogni lunedì rinnoverà lo sguardo sulle meraviglie naturalistiche del Bel Paese attraverso 4 pellicole ritenute particolarmente significative dalla curatrice Loredana Ciliberto, responsabile della sezione Cinema del progetto Moda Movie.

Tema di questa 21esima edizione del festival dei talenti della moda, del cinema e dell’arte è infatti “Bellezza, tesoro d’Italia”, fonte d’ispirazione delle realizzazioni dei 15 finalisti e sfondo possente delle immagini che la rassegna - anche quest’anno parte integrante del ricco programma legato al fashion contest - restituirà sugli schermi del cinema Modernissimo di Cosenza ogni lunedì dalle 20.15 per tutto il mese di maggio.

Si comincia l’8 con il film di Giuseppe Tornatore “La corrispondenza” (2016) che vede i protagonisti, gli attori Jeremy Irons e Olga Kurylenko, muoversi sullo sfondo della splendida isola di San Giulio, nel lago d’Orta a Novara.

Lunedì 15 maggio verrà proiettato il documentario che dà il titolo alla rassegna, “1200 km di bellezza”, realizzato da Italo Moscati per raccontare l’Italia di ieri e di oggi con l’ausilio delle splendide immagini dell’Istituto Luce. Il regista ha già confermato la sua presenza alla serata Evento Cinema l’11 giugno al Castello Svevo di Cosenza.

Un paese quasi perfetto” (2015) è il titolo della pellicola che verrà proiettata il 22 maggio: scritto e diretto da Massimo Gaudioso, il film è ambientato in un piccolo paese della Basilicata e ha come interpreti principali Fabio Volo, Silvio Orlando e Carlo Buccirosso.

L’ultimo appuntamento, il 29 maggio, è con un classico del cinema americano. “Vacanze romane” (1953), di William Wyler, immortala una Roma sorniona e fiabesca, luogo ideale per far innamorare i mitici Audrey Hepburn e Gregory Peck.

Il progetto Moda Movie, da sempre attento al sociale, appoggia la campagna di sensibilizzazione sulla donazione “Usa il cervello, fallo col cuore” e prima di ogni film verrà proiettato lo spot realizzato dal CSV di Cosenza “La tua indifferenza fa male”.

L’ingresso alle proiezioni è gratuito ma, chi volesse, può lasciare un contributo a favore dell’Associazione Sud Italia Trapiantati (ASIT) presieduta dalla dott.ssa Rachele Celebre.

 

 

 

Cosenza, 14/03/2017 - COMUNICATO STAMPA

SELEZIONATI DALLA COMMISSIONE DI ESPERTI I 15 FINALISTI DI MODA MOVIE 2017

Entra nel vivo la 21esima edizione di Moda Movie, il festival dei talenti della moda, del cinema e dell’arte.

Nel pomeriggio di ieri un’apposita commissione, composta dalla funzionaria della Regione Calabria Giovanna Merazzi, dal consigliere provinciale Francesco Gervasi, dall’assessore del comune di Cosenza Loredana Pastore, dal presidente del Consiglio comunale di Rende Mario Rausa, dalla presidente dell’Asit Rachele Celebre e dalla delegata Unical Francesca Pantano oltre che da esperti di moda, di comunicazione e di sartoria, ha espresso le proprie preferenze relativamente alle proposte pervenute presso la sede dell’associazione Creazione e Immagine in regola con le indicazioni contenute nel bando del concorso.

Dei 128 fashion designers che hanno inviato i bozzetti ne sono stati selezionati 15 che accederanno alla fase esecutiva del contest realizzando gli abiti ispirati al tema di questa edizione 2017, “Bellezza, tesoro d’Italia”.

Gli outfit dei giovani stilisti sfileranno durante la serata di gala del 12 giugno 2017 e concorreranno al Premio Moda Movie 2017.

Vai all'elenco completo dei 15 finalisti

 

 

Cosenza, 20/02/2017 - COMUNICATO STAMPA

È DI SILVIO VIGLIATURO L’IMMAGINE DELLA 21ESIMA EDIZIONE DI MODA MOVIE

Una collaborazione divenuta amicizia che per il sesto anno consecutivo arricchisce il prestigio del Festival della Moda, del Cinema e delle Arti giunto alla 21esima edizione.

Silvio Vigliaturo conferma ancora una volta la sua presenza a Moda Movie e lo fa - oltre che attraverso la realizzazione del premio Cultura e Imprenditoria, riservato ad aziende e imprenditori che si sono distinti per l’impegno nella promozione della cultura, e dello Special Award, riconosciuto a personalità di spicco nel panorama internazionale della moda - creando l’immagine ufficiale di questa edizione 2017 ispirata al tema “Bellezza Tesoro d’Italia”.

Un omaggio al Bel Paese e uno stimolo a far conoscere e apprezzare i tanti tesori, architettonici, artistici e paesaggistici, di cui l’Italia è ricca e famosa nel mondo.

“Si può dire - afferma il Maestro del Vetro - che per ogni italiano è normale camminare in mezzo all’arte. Siamo privilegiati? Si, ma non ne abbiamo abbastanza cura. In Italia, culla della civiltà occidentale, si preferisce costruire nuovi palazzi che mantenere in vita la nostra storia”.

Con il tema “Bellezza Tesoro d’Italia” l’associazione Creazione e Immagine invita gli stilisti a valorizzare e veicolare l’immenso patrimonio culturale italiano, sensibilizzando la cittadinanza alla scoperta, conoscenza e protezione delle bellezze che in molti ci invidiano.

“L’eredità del patrimonio culturale italiano è una bellezza continua e contigua, diffusa in aree interne e in grandi centri, custodita in eccezionali e visitatissimi Musei e in piccole realtà espositive tanto sconosciute quanto incredibilmente correlate al loro contesto di origine, fattore che ne alimenta il potere di suggestione e di restituzione della storia della produzione artistica e dell’antropizzazione dei luoghi. La fitta presenza di beni culturali stratificati nei territori rende l’Italia il più grande Museo a cielo aperto”. (Anna Cipparrone - storico dell’arte)

Il bando del concorso è online sul sito www.modamovie.it, dal quale è possibile scaricare modulo di iscrizione e l’approfondimento sul tema.

Il fashion contest prevede la presentazione di quattro bozzetti da inviare all’indirizzo dell’associazione entro il 6 marzo 2017, attraverso i quali una commissione di esperti selezionerà i 15 finalisti che accederanno alla fase finale di Moda Movie.

I fashion designers selezionati avranno la possibilità di partecipare con due proprie creazioni alla serata di gala del 12 giugno 2017, durante la quale verranno proclamati i tre vincitori di Moda Movie.

 

 

Cosenza, 06/02/2017 - COMUNICATO STAMPA

ALLE SFILATE DI ALTA ROMA SI È PARLATO DI MODA MOVIE

Un appuntamento irrinunciabile per instaurare nuovi contatti e consolidare collaborazioni già avviate con i professionisti dell’alta moda e dello spettacolo.

Così anche quest’anno, per la definizione della 21esima edizione di Moda Movie, il direttore artistico Sante Orrico ha presenziato alle sfilate di Alta Roma, l’appuntamento annuale con le eccellenze del Made in Italy, centro propulsore dell’haute couture italiana e piattaforma di lancio per stilisti emergenti.

Alle sfilate romane il patron di Moda Movie ha seguito la passerella di Nino Lettieri, già ospite del fashion contest dell’associazione Creazione e Immagine, incontrato gli amici giornalisti di moda e conosciuto nuove realtà imprenditoriali nel settore tessile e dell’organizzazione di eventi.

E, come d’abitudine, non ha voluto mancare all’evento dell’amico Nino Graziano Luca, ideatore della kermesse “World of Fashion”: una serata straordinaria, caratterizzata dall’innovatività della passerella e dalla presenza di un pubblico internazionale, durante la quale il presentatore storico di Moda Movie ha parlato del contest cosentino per giovani stilisti che da più di un ventennio rappresenta uno degli eventi cittadini più attesi.

Al termine della manifestazione Sante Orrico ha voluto omaggiare del premio “La Valentina” la manager Cristina Giorgietta, fra gli organizzatori dell’interessante vetrina romana per fashion designers.

 

 

Cosenza, 19/12/2016 - COMUNICATO STAMPA

È ON LINE IL BANDO DI MODA MOVIE 2017 “BELLEZZA, TESORO D’ITALIA” IL TEMA DELLA XXI EDIZIONE

Si riparte. Appena archiviata la 20esima edizione, particolarmente ricca e suggestiva, condensata negli scatti del calendario 2017 e nell’ultimo numero del tabloid MM presentati lo scorso 5 dicembre presso la Camera di Commercio cosentina, è il momento di diffondere il bando dell’edizione 2017 di Moda Movie che invita stilisti diplomati o studenti iscritti presso istituti di design, moda e modellistica nati dopo il 1° gennaio 1987 a cimentarsi con il tema “Bellezza, tesoro d’Italia”.

Un omaggio al Bel Paese e uno stimolo a far conoscere e apprezzare i tanti tesori, architettonici, artistici e paesaggistici, di cui l’Italia è ricca e famosa nel mondo.

Un invito a veicolare, attraverso la moda, l’immenso patrimonio culturale italiano, sensibilizzando la cittadinanza alla conoscenza, alla valorizzazione e protezione delle bellezze che in molti ci invidiano.

“L’eredità del patrimonio culturale italiano è una bellezza continua e contigua, diffusa in aree interne e in grandi centri, custodita in eccezionali e visitatissimi Musei e in piccole realtà espositive tanto sconosciute quanto incredibilmente correlate al loro contesto di origine, fattore che ne alimenta il potere di suggestione e di restituzione della storia della produzione artistica e dell’antropizzazione dei luoghi. La fitta presenza di beni culturali stratificati nei territori rende l’Italia il più grande Museo a cielo aperto”. (Anna Cipparrone - storico dell’arte)

Un obiettivo ambizioso che l’associazione Creazione e Immagine presieduta da Sante Orrico, affiancato dalla figlia Paola nell’organizzazione e nel management della manifestazione, si appresta ad affrontare per questa 21esima edizione del progetto che premia il talento dei giovani nei settori della moda, del cinema e delle arti.

Il bando del concorso è online sul sito www.modamovie.it, dal quale è possibile scaricare modulo di iscrizione e approfondimento sul tema.

Il concorso prevede la presentazione di quattro bozzetti da inviare all’indirizzo dell’associazione entro il 6 marzo 2017, attraverso i quali una commissione di esperti selezionerà i 15 finalisti che accederanno alla fase finale di Moda Movie.

I fashion designers selezionati avranno la possibilità di partecipare con due proprie creazioni alla serata di gala del 12 giugno 2017, durante la quale verranno proclamati i tre vincitori di Moda Movie. In palio stage presso rinomate aziende di moda e la MMGiftBag, contenente tessuti pregiati e prodotti offerti dagli sponsor per i primi tre classificati; al vincitore assoluto anche il trofeo Moda Movie, realizzato da un noto artista orafo, e una borsa di studio

 

 

Cosenza, 23/06/2016 - COMUNICATO STAMPA

CHIUDONO I BATTENTI LE MOSTRE DI MODA MOVIE 2016

Il pittoresco centro storico cosentino ha ospitato fino a ieri la mostra “Allusioni & Trasparenze” di Silvio Vigliaturo, al Chiostro di S. Chiara, e le collettive “Moda Movie Story” e “Lo stile di Audrey”, al Museo delle Arti e dei Mestieri, inserite nella sezione Arte di Moda Movie 2016 per celebrare i 20 anni di vita del progetto.

Come da programma le sale e le suggestive location con le opere dei tanti artisti e dei giovani studenti del liceo artistico di Cosenza e dell’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro che hanno accolto l’invito dell’associazione culturale Creazione e Immagine ora hanno chiuso i battenti, registrando un buon afflusso di visitatori nei più di venti giorni di esposizione delle realizzazioni artistiche.

Un mix di stili e linguaggi che hanno riscontrato il gradimento del pubblico, a cominciare dalle colorate sculture di Silvio Vigliaturo, dalla raccolta di dipinti di Luigia Granata e dal suggestivo dittico di Mimmo Legato. Apprezzata anche la street art del duo Bro, le cui creazioni hanno fatto da scenografia alla serata Cinema.

Ora che anche le opere della sezione “Lo stile di Audrey”, come già anticipato in più occasioni, sono state donate al Comitato Unicef di Cosenza per contribuire all’operato della onlus provinciale, può dirsi conclusa la 20esima edizione di Moda Movie.

Pienamente soddisfatti il direttore artistico Sante Orrico e la project manager Paola Orrico; giusto il tempo per prendere fiato che già si lavora a Trame di Moda, circuito di eventi collegati al progetto ai quali possono accedere gli stilisti provenienti da Moda Movie, anche delle passate edizioni.

 

 

 

Cosenza, 06/06/2016 - COMUNICATO STAMPA

MODA MOVIE 2016, GRANDE SUCCESSO PER LA VENTESIMA EDIZIONE

INCANTA LA COLLEZIONE DI RAFFAELLA CURIEL, VINCONO MARCHIONI, IANNONE, SAPIENZA

Viene da Gorizia la vincitrice della 20esima edizione di Moda Movie. Si chiama Margherita Maria Marchioni ed ha convinto la giuria di esperti  - composta dall’orafo Gerardo Sacco, dallo stilista Giovanni Vidotto, dalla direttrice dell’Accademia della Moda di Napoli Giuseppina Auricchio, dalle docenti universitarie Patrizia Calefato, Liuba Popova e Simona Segre Reinach, dall’imprenditore tessile Beppe Pisani, dal presidente del gruppo cooperativo Goel Vincenzo Linarello, dalle giornaliste Daniela Colucci, Valeria Oppenheimer e Barbara Molinario, dalla studiosa di arti performative Vincenza Costantino, nonchè dal direttore artistico Sante Orrico e dalla project manager di Moda Movie Paola Orrico - con le sue creazioni realizzate con rame e pellicola fotografica e coniugate in colori vivaci di ispirazione africana. A lei il premio Moda Movie, realizzato dal Maestro Gerardo Sacco, una borsa di studio, la Moda Movie Gift Bag e la possibilità di effettuare uno stage presso Harim Accademia Mediterranea di Catania.

Al secondo posto l’avellinese Valentina Iannone, con due abiti fra il candido e il colore di astratti grafismi che si trasformano in capi diversi con un semplice gesto. Anche a lei la Moda Movie Gift Bag e l’opportunità di uno stage presso l’atelier di Sabrina Persechino a Roma. Terza classificata Marzia Gisella Sapienza, di Acireale: stile essenziale e commistione fra Oriente e Occidente caratterizzano gli outfit della stilista che, oltre alla Moda Movie Gift Bag, effettuerà un percorso formativo presso l’Accademia New Style di Cosenza.

Si è invece aggiudicata uno stage alla Fondazione Ferrè di Milano la giovane Claudia Micheli, proveniente dalla provincia di Latina, mentre Teresa Mutuale di Pordenone ha conquistato la giuria Junior con i suoi vestiti caratterizzati da intrecci di rete e legno. A lei tessuti e una borsa di studio dall’Accademia della Moda di Napoli.

Stracolmo il teatro Rendano che ha ospitato domenica scorsa la serata finale del progetto che coniuga moda, cinema e arte e che da ben 20 anni porta a Cosenza ospiti illustri e personalità di spicco dell’haute couture. Straordinaria la presenza di Raffaella Curiel, ospite d’onore di questa edizione 2016, firma celebre del made in Italy che ha raccolto la standing ovation del teatro cosentino dopo la passerella dei meravigliosi capi della sua collezione primavera-estate.

La lunga serata dedicata alla moda, presentata con brio da Nino Graziano Luca, Claudia Andreatti e Valeria Oppenheimer, ha visto gli intermezzi musicali del duo Gallone, ovvero Checco Pallone e Piero Gallina, e il conferimento di altri prestigiosi riconoscimenti istituiti dall’associazione Creazione e Immagine, assegnati all’antropologa Simona Segre Reinach (premio Special Award), alla giornalista di RaiDue Daniela Colucci (premio Press Award) e al presidente del gruppo cooperativo Goel Vincenzo Linarello (premio Cultura e Imprenditoria). Tutti e tre i premi sono stati realizzati dal Maestro del vetro Silvio Vigliaturo.

Un bilancio più che positivo che si aggiunge a quello ottenuto durante la serata Evento Cinema, il 4 giugno scorso all’auditorium Gurasci, durante la quale un pubblico numeroso ha assistito alla proiezione dei cortometraggi “Thriller”, di Giuseppe Marco Albano, già premio David di Donatello, “L’occhio inanimato”, di Giovanni Enrico Antonio Iusi, “Nafplio”, di Attilio Marasco e Serena Malacco e “Il regalo di compleanno” di Massimiliano Vergani. Albano, regista e autore della sceneggiatura di “Thriller”, ha ricevuto il premio Cinema Young.

Molto apprezzata la performance musicale del compositore Paolo Vivaldi, premio Cinema 2016, che ha eseguito al pianoforte alcuni suoi brani tratti dalle colonne sonore realizzate per fiction televisive e pellicole cinematografiche accompagnato dal sax di Mirko Onofrio.

Un altro momento suggestivo è stato quello dedicato alla memoria di Raf Vallone, attore affermato del cinema italiano degli anni Cinquanta e Sessanta, che Moda Movie ha voluto ricordare nel centenario della sua nascita consegnando al figlio Saverio un premio opera del Maestro Gerardo Sacco. Ancora riconoscimenti alla regista Giulia Zanfino (“La penna di Bruzio”) e alla casa di produzione Ram Film (“Gramsci 44”). A chiudere l’evento Cinema, condotto dalla brava Valeria Oppenheimer, il progetto di musica elettronica “Codex Kim”, ultima fatica del musicista Alessio Calivi, alias Kim Ree Heena.

Fra gli ospiti della serata Cinema anche il sindaco di Palizzi Walter Scerbo, il direttore artistico del Palizzi Film Festival Giacomo Battaglia e il direttore della Lucana Film Commission Paride Leporace.

Il 4 e 5 giugno, in concomitanza degli eventi Cinema e Moda, hanno avuto luogo presso la sala Nova del Palazzo della Provincia anche i workshop per i finalisti e gli studenti dell’Università della Calabria. Hanno relazionato Liuba Popova, docente alla Naba di Milano, Rita Airaghi, direttore della Fondazione Gianfranco Ferrè, Beppe Pisani, presidente di Serikos, i docenti Unical Domenico Talia e Giovanella Greco, la responsabile della sezione Cinema Loredana Ciliberto, il compositore Paolo Vivaldi, lo stilista Giovanni Vidotto, Patrizia Calefato, docente all’Università degli Studi di Bari, l’antropologa Simona Segre Reinach, Giuseppina Auricchio, direttrice dell’Accademia della Moda di Napoli e la conduttrice ed esperta di moda Valeria Oppenheimer.

 

 

 

 

Cosenza, 06/06/2016 - COMUNICATO STAMPA

VINCITORI MODA MOVIE 2016

1° Classificato: MARGHERITA MARCHIONI di Grado (Gorizia) Stage Accademia Euromediterranea Catania

 

2° Classificato: VALENTINA IANNONE di Avellino Stage Atelier Persechino Roma

 

3° Classificato: MARZIA SAPIENZA di Acireale (Catania) Stage Accademia New Style Cosenza

 

 

  • Stage Fondazione Ferrè assegnato a CLAUDIA MICHELI di Latina
  • Stage Accademia della Moda di Napoli assegnato dalla Giuria Junior a TERESA MUTUALE di Pordenone

 

<>chiudi

 

 

 

© Copyright 1997 Creazione e Immagine - Tutti i diritti sono riservati.